Telefono cordless con tasti grandi: i modelli consigliati

telefono cordless con tasti grandiMal sopporti i telefoni che vantano dei tasti davvero piccoli?
Che non puoi nemmeno premere un tasto senza digitare pure quello accanto?
Più la tastiera presenta dei comandi dalle dimensioni mini, più sarà difficile per noi utilizzare il cordless. A maggior ragione se non siamo più giovanissimi. Ecco perché la soluzione migliore è quella di provvedere all’acquisto di un telefono cordless con tasti grandi.
Sì, ma quale portatile scegliere?
In questo ti aiuteremo noi tramite i nostri suggerimenti d’acquisto visibili nei prossimi paragrafi.

Prima dei nostri consigli relativi ai cordless con tasti grandi che suggeriamo di acquistare, puoi anche valutare le seguenti offerte.

 

Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre 2019 22:51

Cordless con tasti grandi e parlanti: consigliamo Doro Phoneeasy 110

Il Doro Phoneeasy 110 rappresenta un validissimo aiuto non solo per chi vuole un cordless con tasti grandi, ma anche per chi (non avendo più la stessa vista di un tempo) gradirebbe avere una conferma vocale su cosa sta digitando. Questa conferma con Phoneeasy 110 arriva perché tale portatile vanta dei comandi parlanti.
Quindi, quando digiti ad esempio il tre, una voce elettronica dirà “tre”. Di conseguenza non ti serve più vedere cosa c’è scritto sul display (che comunque è grande e retroilluminato) ma ti basta ascoltare.
E per saperne ancora di più su questo portatile ti invitiamo a cliccare su Doro Phoneeasy 110.
Dello stesso modello esiste pure la versione Duo, ovvero Doro Phoneeasy 110 Duo.

Cordless con tasti e numeri grandi: consigliamo Gigaset E260

Il Gigaset E260, come da titolo, dispone sia di tasti che di numeri grandi e ci è molto piaciuto anche l’audio che è adeguatamente alto. Così da essere adatto anche per chi non ci sente più tanto bene. Volume che può essere regolato e potresti pure attivare il vivavoce. Cordless che risulta intuitivo da usare, anche per questo è consigliato per gli anziani.
Tra le altre funzioni, che riteniamo essere molto utili, vi è l’esclusione della suoneria. In modo da disattivare il suono nelle ore serali, ad esempio nelle domeniche pomeriggio per riposare senza essere disturbati.
Modello che abbiamo recensito e, se interessato, ti invitiamo alla lettura della recensione completa cliccando su Gigaset E260.
Anche in tal caso segnaliamo che esiste la “versione doppia” (Gigaset E260 Duo).

Cordless a tasti grandi con comando Sos: consigliamo Gigaset E560

A differenza degli altri telefoni cordless con tasti grandi che finora abbiamo descritto, il Gigaset E560 vanta una funzione che può rivelarsi davvero importante per gli anziani che vivono da soli in casa. Ci riferiamo al comando Sos.
A questo tasto (nel telefono è indicato con la lettera A) puoi associare quattro numeri da chiamare in caso di emergenza. La scelta naturalmente spetta a te, visto che puoi associare sia i numeri dei tuoi figli, ad esempio, ma anche il numero della Polizia. Se arriverà il giorno in cui incappi in una emergenza (speriamo mai) non dovrai più cercare il contatto a cui chiedere aiuto, perché ti basterà premere il tasto A e verranno chiamati tutti e quattro i numeri associati al comando Sos.
Tali contatti vengono chiamati fino a 5 volte. Quando le persone da te desiderate risponderanno al telefono, ascolteranno un messaggio di emergenza standard. A quel punto potranno decidere di rispondere alla telefonata per interagire con te o intervenire direttamente.  
Telefono portatile molto utile e che vanta tante altre funzioni che puoi scoprire leggendo la recensione (clicca su Gigaset E560 per leggerla).