Cordless Sagemcom Sixty: i modelli vintage

cordless Sagemcom SixtyAbbiamo già parlato del marchio e dei portatili Sagemcom in un articolo precedente. Stavolta ci vogliamo soffermare su una delle linee di questo brand. Esattamente sulla Sixty. Una delle serie più ricercate per un particolare che differenzia i telefoni Sagem, ovvero il design.
Non c’è nulla di che paragonabile agli attuali cordless moderni che a volte sembrano tutti uguali. I cordless Sagemcom Sixty ci portano nel passato con dei design che ricordano in tutto e per tutto i telefoni di casa di una volta. Solo che c’è un particolare in più: non c’è nessun filo che ti obbliga a restare vicino alla base. E non è questo l’unico “particolare” che ce li fa apprezzare, ma scopriremo tutto nel corso dell’articolo.

Sixty Sagemcom: i cordless migliori

Prima di descrivere le caratteristiche dei cordless Sagemcom Sixty, vogliamo già mostrarti quelli che, per noi, rappresentano i migliori modelli di questa linea.
Scegli il telefono portatile che più ti piace esteticamente, tanto dal punto di vista economico i cordless Sagemcom Sixty non costano molto.

Infatti, come puoi anche vedere da questi prezzi in basso, i cordless Sagemcom Sixty sono economici.

 

Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2019 15:43

Sagemcom Rétro Sixty: design belli e funzioni basilari

Come hai già visto dalle immagini in alto, i design dei cordless Sixty di Sagemcom sono davvero particolari e ci portano nel passato. Di conseguenza risultano una scelta perfetta per gli amanti del vintage. Saranno pure telefoni “vecchio stile” ma sono stati adeguatamente modernizzati grazie, ad esempio, all’introduzione della rubrica. Una volta segnavamo i numeri nell’agendina di casa, stavolta puoi memorizzare i tuoi contatti preferiti direttamente sul portatile.

Tra l’altro il display retroilluminato semplifica l’uso di tali portatili, visto che i numeri e le varie impostazioni saranno visibili anche al buio. Sarà visibile il nome di chi ti sta contattando grazie alla funzione “ID chiamante“. Quest’ultima deve essere però attivata tramite il proprio operatore di rete (se il sevizio non è già attivo).

In passato c’era la necessità di dover restare vicino alla base perché, ovviamente, c’era il filo che ti impediva di allontanarti. Stavolta puoi tranquillamente allontanarti visto che parliamo di cordless, ma la novità in più è dettata dal vivavoce. Così non devi più tenere il portatile in mano. Puoi appoggiarlo su un base e parlare “libero” con il tuo interlocutore.

Un’altra novità, che però riguarda tutti i cordless moderni in commercio, è la tecnologia Dect. Se in passato non c’era modo di difendersi dalle radiazioni delle onde radio, ora non è più così. La tecnologia Dect infatti riduce drasticamente l’emissione delle onde radio. E ovviamente anche i cordless Sagemcom Sixty sono avvezzi a tale novità.
Quindi, solo l’aspetto estetico ricorda il passato, per il resto sono funzionali come i telefoni da casa moderni.

Prezzi Sagemcom Sixty: ampiamente alla portata di tutti!

Un’altra delle note liete dei cordless Sagemcom Sixty riguarda il lato economico. Infatti, come hai già visto tramite i migliori modelli raffigurati in precedenza nella tabella in alto e come puoi vedere qui, i telefoni Sixty Sagemcom non costano tanto. Quindi, rappresentano la soluzione economica migliore per chi desidera un cordless dall’aspetto vintage e dalle funzioni basilari.